Stefano Bennati

Professore Ordinario di Scienza delle Costruzioni

Dipartimento di Ingegneria Civile e Industriale
Sede di Ingegneria Strutturale

Università di Pisa


«(...) Ogni educazione unilaterale comporta un rischio. Essa rende inetti alle attività meno spesso esercitate, e limita in tal modo la visione del tutto: ma, quel che è peggio, induce facilmente a sopravvalutare se stessi. Chi sia consapevole di compiere un certo tipo di lavoro intellettuale molto meglio di altri uomini, dimentica facilmente di non saper fare che una delle cose che altri sanno fare molto meglio di lui; e la sopravvalutazione di se stessi - lo ricordino tutti coloro che si dedicano alla scienza - è il peggior nemico di ogni attività scientifica.»

[Hermann von Helmholtz, 1862]


______________________________________________

In ricordo di Piero Villaggio


Il 4 gennaio 2014 è scomparso Piero Villaggio, Professore Emerito di Scienza delle Costruzioni nella nostra Università  e Accademico dei Lincei.

La cerimonia funebre ha avuto luogo martedì 7 gennaio presso la Chiesa di Santa Teresa di Albaro (Genova). La salma è stata tumulata presso il cimitero monumentale di Staglieno (Genova)
Lettera ai corrispondenti e agli allievi della Scuola di Dottorato in Ingegneria

_________________________________________


                AVVISI
                (conferenze, seminari, corsi di dottorato, altre iniziative)






Informazioni generali e recapiti

Indirizzo

Dipartimento di Ingegneria Civile e Industriale
Sede di Ingegneria Strutturale

Largo Lucio Lazzarino (già Via Diotisalvi, 2)
56126 - Pisa
Italy

Tel.: +39 050 2218210 (diretto, -206 e -207 segreteria)
Fax: +39 050 2218201

E-mail: s.bennati@ing.unipi.it

Una breve presentazione

Stefano Bennati, dopo aver conseguito la maturità presso il Liceo Classico "G. Carducci" di Piombino, ha compiuto studi di Fisica e di Ingegneria  nell'Università di Pisa, presso la quale si è laureato con 110/110 e lode in Ingegneria nel 1978. La tesi di laurea, che ha svolto sotto la guida di Paolo Podio-Guidugli e di Piero Villaggio, aveva per oggetto i metodi della Meccanica della Frattura, e, in particolare, l'integrale  J di Rice.

Ha iniziato la sua carriera accademica  nel 1981 come Ricercatore di Scienza delle Costruzioni dell'Università di Pisa. Nel triennio 1992-1995, chiamato come Professore Associato di Scienza delle Costruzioni dall'Università "La Sapienza" di Roma, vi ha insegnato nell'ambito del Corso di Laurea in Architettura. Dal 2001 è Professore Ordinario di Scienza delle Costruzioni presso l'Università di Pisa. Dal 1991 è docente del corso di Scienza delle Costruzioni per il Corso di Laurea in Ingegneria Aerospaziale,  e, a partire dal 2009, anche del corso di Scienza delle Costruzioni per il Corso di Laurea in Ingegneria Civile e  Ambientale. In passato, ha tenuto altri corsi, fra i quali quello di Statica presso la Facoltà di Architettura dell'Università di Roma "La Sapienza",  quello di Scienza delle Costruzioni per il Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Elettrica e quello di Meccanica Analitica e dei Continui per il Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Nucleare e della Sicurezza Industriale dell'Università di Pisa.
    
A partire dal novembre 2008 è Direttore della Scuola di Dottorato in Ingegneria "Leonardo da Vinci" dell'Università di Pisa, del cui Comitato Direttivo ha fatto parte fin dalla sua istituzione, che risale al 2004. Negli anni dal 2000 al 2007 è stato  Presidente del Corso di Dottorato in Ingegneria delle Strutture , con sede amministrativa presso il Dipartimento di Ingegneria Strutturale dell'Università di Pisa. Attualmente è referente per la Sede di Pisa dell' International PhD Course in Civil and Ambiental Engineering con sede amministrativa a Firenze e sedi consorziate Pisa e Perugia.

Dal settembre 2012 è Vice-Direttore del Dipartimento di ingegneria Civile e Industriale (DICI), nel quale sono confluiti, nel corso della recente ristrutturazione seguita all'applicazione della cosiddetta Legge Gelmini, gli ex Dipartmenti di ingegneria Aerospaziale,  di Ingegneria Chimica, di Ingegneria Meccanica, Nucleare e della Produzione e, nella loro grande maggioranza, i docenti delle Sezioni di Strutture e di Vie e Trasporti del disattivato Dipartimento di Ingegneria Civile. A partire dal giugno 2013 è stato nominato  Direttore del Centro Interdipartimentale nel quale si è trasfomato per  iniziativa dei due Dipartimenti istituenti (il DICI e il DESTEC), il Laboratorio Ufficiale per le Esperienze sui Materiali da Costruzione, dell'Università di Pisa.

Del precedente Dipartimento di Ingegneria Strutturale dell'Università di Pisa era stato Direttore dal novembre 2005 fino al gennaio 2009, anno nel quale il Dipartimento era confluito nel Dipartimento di Ingegneria Civile come sezione di Strutture. Nello stesso periodo 2005-2009 era stato anche Direttore del Laboratorio Ufficiale per le Esperienze dei Materiali da Costruzione, allora annesso al Dipartimento di Ingegneria Strutturale.

Fa attualmente parte della Commissione Scientifica di Area 08 (Ingegneria Civile e Architettura) dell'Ateneo. Della Commissione, della quale ha fatto parte, salvo brevi interruzioni, a partire dall'anno 2000,  è stato Presidente nel biennio 2004-2005.  A partire dal 2010 e fino alla disattivazione della Facoltà di Ingegneria ha fatto anche parte della Commissione Risorse e Sviluppo della Facoltà, incaricata di valutare in via preliminare la destinazione delle risorse disponibili sia per le progressioni di carriera del personale docente e ricercatore che per i nuovi ingressi nelle varie fasce della docenza.

A partire dal settembre del 2010 fa parte del Consiglio Scientifico dell'Associazione La Limonaia-Scienza Viva di Pisa, associazione nata per favorire la diffusione e la divulgazione della cultura scientica e tecnologica. Dal 2006 fino al settembre 2012 è stato anche Vice-Presidente della Commissione  per le Attività Scientifiche e Culturali della Facoltà di Ingegneria (attualmente disattivata), della quale è stato anche Segretario a partire dalla sua costituzione nel 2003. Ha fatto parte del Consiglio della Biblioteca della Facoltà di Ingegneria dall'inizio dell'anno 2000 alla fine dell'anno 2008.

Infine, nel quadriennio 2005-2009 ha svolto la funzione di  Coordinatore della Segreteria Nazionale del SSD ICAR/08 (Scienza delle Costruzioni), della quale ha sempre fatto parte a partire dal 2002.

I suoi interessi scientifici vanno dai temi classici dell'elasticità lineare e della plasticità infinitesima ai problemi di contatto elastico e di ottimizzazione di forma, al comportamento meccanico dei materiali debolmente resistenti a trazione come le pietre e le murature. Nel tempo questi interessi si sono estesi al degrado dei materiali lapidei generato da carichi ciclici, al comportamento evolutivo non lineare di elementi strutturali, come archi e volte, realizzati in laterizio o in muratura di pietra, al comportamento dinamico non lineare di edifici snelli in muratura come le torri e i campanili, e, infine, ai fenomeni di delaminazione e di degrado nei materiali compositi. Fra i suoi interessi anche quelli legati alla didattica delle materie scientifiche, alla storia della sua disciplina e del suo insegnamento in Italia. È autore di numerosi lavori pubblicati su riviste nazionali e internazionali, oltre che su atti di congressi internazionali. E' stato, ed è tuttora, responsabile di unità locali di ricerca nell'ambito di vari progetti di ricerca di interesse nazionale finanziati dal MURST e poi dal MIUR, i cui responsabili nazionali sono stati, nel tempo, Franco Maceri, Antonio Tralli, Alessandro De Stefano e, successivamente, ancora Franco Maceri.




Attività didattica & Avvisi per gli studenti



Ricevimenti del docente, dei co-docenti e dei collaboratori


Prossimo ricevimento del docente: martedì 18 aprile alle ore 16.

[Attenzione: occorre  prenotarsi.
Per farlo è sufficiente inviare, entro il giorno precedente, una e-mail indirizzata sia al docente (<s.bennati@ing.unipi.it> ), sia all'Ing. Claudio Tirabasso <claudio.tirabasso@gmail.com>.

Si ricorda che gli studenti si possono rivolgere per spiegazioni e informazioni anche:

alla Dott.ssa Danila Aita, co-docente del corso di SdCI per Ingegneria Civile, Edile e Ambientale (verificare l'orario di ricevimento sulla sua pagina web,       all'indirizzo seguente: http://www2.ing.unipi.it/~a023574/);

all'Ing. Paolo Valvo, co-docente del corso di SdCII per Ingegneria Civile, Edile e Ambientale (verificare l'orario di ricevimento sulla sua pagina web,       all'indirizzo seguente: http://www2.ing.unipi.it/paolovalvo/ricevimento.html);

all'Ing. Riccardo Barsotti, co-docente del corso di SdC per Ingegneria Aerospaziale,  (verificare l'orario di ricevimento sulla sua pagina web, all'indirizzo seguente:: http://www.dic.unipi.it/riccardo.barsotti/);

all'Ing. Claudio Tirabasso, che li riceverà, di regola, in occasione dei ricevimenti del Prof. Stefano Bennati.


[All’attività didattica di corsi di SdC tenuti dal Prof. Stefano Bennati hanno collaborato, in passato altri docenti, tutti dottori di ricerca in Ingegneria delle Strutture:  l'Ing. Giovanni Buratti (attualmente docente della Scuola Media Superiore e docente a contratto di Affidabilità Strutturale per il corso di laurea magistrale in Ingegneria  Edile e delle Costruzioni Civili); l'Ing. Aurelio Braconi (attualmente funzionario presso la sede di Bruxelles di Eurofer, European Steel Association, a Bruxelles); l'Ing. Luca Nardini (attualmente in servizio  presso il settore manutenzioni della Direzione Edilizia di Unipi); l'Ing. Giuseppe Chellini (attualmente in servizio come tecnico laureato presso il "Laboratorio Ufficiale per le Esperienze sui Materiali da Costruzione" dell'Università di Pisa).]



Avvisi agli studenti


 

  • Prova scritta straordinaria di SdC(II) (Aerospaziali) del giorno 8 aprile 2017:

    ===========================================================================================================



  • PS di SdC (Aerospaziali, Chimici, Civili & Ambientali, parte I) del 23 luglio 2016
  • PS di SdCI (Civili, Ambientali e Edili) del 23 luglio 2016
  • Sintesi della soluzione della PS di SdCI
  • Risultati della PS di SdC (parte I): Aerospaziali
  • Risultati della PS di SdC (parte I): Chimici
  • Risultati della PS di SdC (parte I): Civili & Ambientali
  • Risultati della PS di SdCI: Civili, Edili & Ambientali
  • PS di SdC (Aerospaziali, Chimici, Civili & Ambientali, parte II) del 23 luglio 2016
  • Sintesi della soluzione della prova scritta di SdC (parte II)
  • Risultati della PS di SdC (parte II): Aerospaziali
  • Risultati della PS di SdC (parte II): Chimici
  • Risultati della PS di SdC (parte II): Civili & Ambientali

    ============================================================================================================




  • AVVISO (lunedì 7 dicembre). Si informano gli studenti di Ingegneria Aerospaziale, di Ingegneria Civile e di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale che la prossima prova orale di ottobre di SdC (Ingegneria Aerospaziale e Ingegneria Civile) e di SdCI (Ingegneria Civile, Edile e Ambientale) si terrà
    mercoledì 16 dicembre, con inizio alle ore 15
    (anziché lunedì 14 dicembre come annunciato in precedenza).
    Attenzione: gli studenti che abbiano superato la prova scritta entro il 28 novembre avranno l'opportunità di sostenere la prova orale anche in occasione di una prova orale straordinaria che sarà tenuta entro il 15 gennaio.
    [Si ricorda che per iscriversi alla prova orale (attenzione: è necessario specificare quale!) è sufficiente (e necessario) inviare una e-mail indirizzata, contemporaneamente,  al docente (<s.bennati@ing.unipi.it> ), all'Ing. Luca Taglialegne <luca.taglialegne@ing.unipi.it> & all'Ing. Paolo Fisicaro <paolo.fisicaro@ing.unipi.it> . Il messaggio va inoltrato entro il primo giorno lavorativo precedente quello della prova orale]



  • PS straordinaria di SdC (Aerospaziali e Civili, parte II) del 28 novembre 2015
  • Sintesi della soluzione della prova scritta di SdC (parte II)
  • Risultati della PS di SdC (parte II): Aerospaziali
  • Risultati della PS di SdC (parte II): Civili
  • Risultati della PS di SdCII: Civili, Edili e Ambientali


  • AVVVISO URGENTE (venerdì 20 novembre) Si informano inoltre gli studenti  che  la prova scritta straordinaria di SdC  per Ingegneria Aerospaziale e Ingegneria Civile,  relativa alla sola parte II, si terrà sabato 28 novembre nell' aula B21, con iniziao alle ore 9.30.
    Si ricorda che la prova è riservata agli studenti che abbiano già superato la parte I della prova scritta in uno degli appelli tenuti a partire dal mese di luglio.
    Si ricorda che per isciversi alla prova scritta è sufficiente (e necessario) annotare il proprio nome in una lista disponibile presso la Segreteria di Ingegneria Strutturale (DICI) fino al terzo giorno lavorativo precedente la data della prova stessa.

  • AVVISO (venerdì 6 novembre). Si informano gli studenti di Ingegneria Aerospaziale e di Ingegneria Civile e Ambientale che la prossima prova orale di SdC si terrà mercoledì 11 novembre, con inizio alle ore 15.

  • AVVISO (martedì 20 ottobre). Si informano gli studenti di Ingegneria Aerospaziale, di Ingegneria Civile e di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale che la prossima prova orale di ottobre di SdC (Ingegneria Aerospaziale e Ingegneria Civile) e di SdCI (Ingegneria Civile, Edile e Ambientale) si terrà martedì 27 ottobre, con inizio alle ore 15 (anziché venerdì 23 come annunciato in precedenza).


  • PS di SdC (Aerospaziali e Civili, parte I) del 24 ottobre 2015
  • Sintesi della soluzione della PS di SdC (parte I)
  • Risultati della PS di SdC (parte I): Aerospaziali
  • Risultati della PS di SdC (parte I): Civili
  • Risultati della PS di SdCI: Civili, Edili e Ambientali
  • PS di SdC (Aerospaziali e Civili, parte II) del 24 ottobre 2015
  • Sintesi della soluzione della prova scritta di SdC (parte II)
  • Risultati della PS di SdC (parte II): Aerospaziali
  • Risultati della PS di SdC (parte II): Civili
  • Risultati della PS di SdCII: Civili-Edili




  • AVVISO (giovedì 1° ottobre).
    Si informano gli studenti di Ingegneria Aerospaziale, di Ingegneria Civile e di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale che le prime prove orali di ottobre di SdC (Ingegneria Aerospaziale e Ingegneria Civile) e di SdCI (Ingegneria Civile, Edile e Ambientale) si terranno venerdì 9 ottobre, con inizio alle ore 15.
    Le prove prseguiranno lunedì 12 ottobre, con inizio alle ore 15, e, successivamente, venerdì 23 ottobre, sempre con inizio alle ore 15.

    Si informano inoltre gli studenti  che  le prove scritte straordinarie di SdC  per Ingegneria Aerospaziale e Ingegneria Civile, di SdCI e di SdCII per Ingegneria Civile-Edile si terranno sabato 24 ottobre nelle aule B11 e B21 secondo le modalità che che saranno indicate in un successivo
    .
    Si ricorda che per isciversi alla prova scritta è sufficiente (e necessario) annotare il proprio nome in una lista disponibile presso la Segreteria di Ingegneria Strutturale (DICI) fino al terzo giorno lavorativo prededente la data della prova scritta.

  • AVVISO (martedì 22 settembre 2015). Diversi studenti hanno chiesto per e-mail se nel mese di ottobre saranno tenute altre prove orali e se sarà tenuta una prova scritta straordinaria. Confermo che nel mese di ottobre saranno tenute altre prove orali,  e che, inoltre, sarà tenuta una prova scritta straordinaria di SdC (relativa sia alla parte I che alla parte II).
    Per quanto riguarda le modalità della prova di esame (scadenza delle prove scritte, ammissione alla successiva prova orale) suggerisco di leggere con attenzione i documenti visivili in rete (poco più in alto). Le modalità di esame sono suscettibili, come ogni altra 'regola', di qualche interpretazione in alcuni casi eccezionali, ma sono tali solo se vengono comunemente rispettate.

  • AVVISO (mercoledì 23 settembre 2015). Si informano gli studenti che, a partire dalla settimana corrente, la dott.ssa Danila Aita riceverà gli studenti il venerdì pomeriggio, dalle ore 14 alle ore 16.

  • AVVISO (venerdì 18 settembre 2015). Si informano gli studenti di Ingegneria Aerospaziale che la seconda prova orale di settembre di SdC si terrà giovedì 24 settembre con inizio alle ore 15.

  • AVVISO (venerdì 18 settembre 2015). Si informano gli studenti didi Ingegneria Civile e di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale che le prime prove orali di settembre di SdC (Ingegneria Civile) e di SdCI (Ingegneria Civile, Edile e Ambientale) si terranno venerdì 25 settembre con inizio alle ore 15.








  • AVVISO URGENTE. Le prove orali di SdC proseguiranno secondo lo schema seguente:

    lunedì 12 gennaio, ore 15.30: Bertiè, Di Gennaro, Pastorino; Balducci, Merli, Rossi, Ruggeri.
    venerdì 16 gennaio, ore 15.30: Cambule, Di Pasquale, Gullì; Battaglia, Ferrara.

1
  • AVVISO (6 gennaio 2015). Il prossimo ricevimento sarà tenuto regolarmente venerdì 9 gennaio. A partire dalla settimana successiva, e per tutto il periodo di sospensione delle lezioni, i ricevimenti del docente saranno tenuti il mercoledì pomeriggio, dalle 15.30 alle 18.30.


  • AVVISO. La prossima prova orale di SdC è fissata  per martedì 23 dicembre, con inizio alle ore 10.30 (anziché alle ore 15.30 come previsto in precedenza). Le prove orali proseguiranno i giorni 8 gennaio e 12 gennaio, con inizio, come di consueto, alle 15.30.
    Si ricorda che per iscriversi alla prova orale è sufficiente (e necessario) inviare una e-mail indirizzata sia al docente (<s.bennati@ing.unipi.it> ), sia all'Ing. Luca Taglialegne <luca.taglialegne@ing.unipi.it> & all'Ing. Paolo Fisicaro <paolo.fisicaro@ing.unipi.it>. Attenzione: le iscrizioni alla prova orale del 23 dicembre sono state chiuse a partire dalla sera del 19 dicembre. E' invece possibile iscriversi alle prove orali di gennaio fino al 30 dicembre.


  • PS straordinaria di SdC (parte II) del 29 novembre 2014
  • Soluzione della prova scritta di SdC (parte II, Aerospaziali & Civili)
  • Risultati della prova scritta di SdC (parte II, Aerospaziali)
  • Risultati della prova scritta di SdC (parte II, Civili)
    Si ricorda che per ritirare la prova di SdCI, o di SdCII, è sufficiente inviare una e-mail all'Ing. Luca Taglielegne <luca.taglialegne@ing.unipi.it> e all'Ing. Paolo Fisicaro <paolo.fisicaro@ing.unipi.it>. Nel caso della prova scritta in questione sarà possibile farlo entro lunedì 1° dicembre.

  • AVVISO URGENTE. Si informano gli studenti del corso di SdC che la prova scritta straordinaria di novembre (limitata alla sola parte II) si terrà sabato 29 novembre, in aula B11,  con inizio alle ore 9.30 (anziché alle 8.30 come annunciato in precedenza).
    Si ricorda che alla prova possono partecipare quanti abbiano consegnato negli appelli precedenti una prova scritta (parte I)  risultata non insufficiente.

  • AVVISO. La prossima prova orale di SdC è fissata  per venerdì 21 novembre, con inizio alle ore 15.30.
    Si ricorda che per iscriversi alla prova orale è sufficiente (e necessario) inviare una e-mail indirizzata sia al docente (<s.bennati@ing.unipi.it> ), sia all'Ing. Luca Taglielegne <luca.taglialegne@ing.unipi.it> & all'Ing. Paolo Fisicaro <paolo.fisicaro@ing.unipi.it>. Occorre inviare il messaggio entro il giorno (lavorativo)  precedente la data della prova.

  • AVVISO. Si informano gli studenti che il ricevimento di domani pomeriggio, venerdì 14 novembre si terrà regolarmente. Il docente si scusa con gli studenti per il ricevimento di venerdì scorso, che  non è stato tenuto per una somma di circostanze "sfavorevoli" (il docente era in missione a Firenze e gli Ingg. Paolo Fisicaro e Luca Taglialegne erano nell'impossibilità di sostituirlo). Il ricevimento sarà comunque recuperato nel corso della prossima settimana.

  • AVVISO. La prossima prova orale di SdC è fissata  per lunedì 3 novembre, con inizio alle ore 15.30.
    Per iscriversi alla prova orale è sufficiente (e necessario) inviare una e-mail indirizzata sia al docente (<s.bennati@ing.unipi.it> ), sia all'Ing. Luca Taglielegne <luca.taglialegne@ing.unipi.it> & all'Ing. Paolo Fisicaro <paolo.fisicaro@ing.unipi.it>. Occorre inviare il messaggio entro il giorno (lavorativo)  precedente la data della prova.



  • Risultati della PS di SdC (parte II, Civili) del 18 ottobre
  • Risultati della PS di SdC (parte II, Aerospaziali) del 18 ottobre
  • Risultati della PS di SdC (parte I, Civili) del 18 ottobre
  • Risultati della PS di SdC (parte I, Aerospaziali) del 18 ottobre
  • PS straordinaria di SdC (parte I) del 18 ottobre 2014
  • Soluzione della prova scritta di SdC (parte I, Aerospaziali & Civili)
  • PS di SdC (parte II) del 18 ottobre 2014
  • Soluzione della prova scritta di SdC (parte II, Aerospaziali & Civili)
    Si ricorda che per ritirare la prova di SdCI, o di SdCII, è sufficiente inviare una e-mail all'Ing. Luca Taglielegne <luca.taglialegne@ing.unipi.it> e all'Ing. Paolo Fisicaro <paolo.fisicaro@ing.unipi.it>. E' possibile ritirare la prova entro il giorno successivo a quello della pubblicazione della soluzione sulla pagina web.


  • AVVISO URGENTE (15 ottobre). Si informano gli studenti che il ricevimento del docente verrà tenuto, a partire dalla settimana in corso, il venerdì pomeriggio, sempre dalle ore 15.30 alle ore 18.30. Si ricorda anche che per  prenotarsi occorre inviare entro il giorno precedente al ricevimento una e-mail a entrambi gli indirizzi seguenti: Gabriele Rossi <gabriele.rossi@dic.unipi.it>; Stefano Bennati <s.bennati@ing.unipi.it>.

    Il ricevimento dell'Ing. Riccardo Barsotti continuerà invece  ad essere tenuto il martedì pomeriggio, con inizio alle ore 15.30.

  • AVVISO URGENTE. Si informano gli studenti del corso di SdC che la prova scritta straordinaria di ottobre si terrà

    sabato 18 ottobre, in aula B11,  con inizio alle ore 8.30 (parte I) e alle ore 11.30 (parte II).

    Si ricorda che la parte I è riservata ai soli studenti che, sulla base di una breve dichiarazione del proprio tutore, risultino in grado di laurearsi nell'appello di laurea previsto prima la fine dell'anno in corso.
    Alla parte II possono invece partecipare quanti abbiano consegnato negli appelli precedenti una prova scritta (parte I)  risultata non insufficiente.

  • AVVISO. Le prossime prove orali sono fissate  per lunedì 13 e lunedì 20 ottobre, con inizio alle ore 15.30.
    Ricordo che a partire dal mese di ottobre, per iscriversi alla prova orale è sufficiente (e necessario) inviare una e-mail indirizzata sia all'Ing. Luca Taglielegne <luca.taglialegne@ing.unipi.it> sia all'Ing. Paolo Fisicaro <paolo.fisicaro@ing.unipi.it>, e inviarla entro il giorno (lavorativo)  precedente la data della prova.


  • AVVISO (30 settembre). Il ricevimento di oggi pomeriggio non avrà luogo a causa delle concomitanti prove orali. Gli studenti che vogliano prendere visione delle loro prove scritte si possono in ogni caso rivolgere agli Ingg. Paolo Fisicaro e Luca Taglialegne.

  • AVVISO URGENTE (26 settembre). Si informano gli studenti che la prima lezione del corso di Scienza delle Costruzioni per Ingegneria Aerospaziale  sarà tenuta venerdì 3 ottobre (aula C01, ore 11.30). Il corso è aperto anche agli  studenti del corso di laurea in Ingegneria Civile e Ambientale che non lo abbiano ancora seguito o che debbano ancora sostenere l'esame.

  • AVVISO (24 settembre) . Il ricevimento del docente programmato per oggi pomeriggio non sarà tenuto. Sarà recuperato venerdì 26, con inizio alle 15.30,  e sabato 27, con inizio alle ore 12.

  • AVVISO (24 settembre). I risultati della correzione delle prove scritte (SdCI & SdCII) del 19 settembre saranno pubblicati sulla pagina web entro la settimana in corso.
    La prima prova orale è invece fissata per mercoledì 1° ottobre, alle ore 15.30 (le altre date saranno pubblicate successivamente). A partire da ottobre, per iscriversi alla prova orale è sufficiente (e necessario) inviare una e-mail indirizzata sia all'Ing. Luca Taglielegne <luca.taglialegne@ing.unipi.it> sia all'Ing. Paolo Fisicaro <paolo.fisicaro@ing.unipi.it>, e inviarla entro il giorno precedente la data della prova.


  • Risultati della PS di SdC (parte II, Civili) del 19 settembre
  • Risultati della PS di SdC (parte II, Aerospaziali) del 19 settembre
  • Risultati della PS di SdC (parte I, Civili) del 19 settembre
  • Risultati della PS di SdC (parte I, Aerospaziali) del 19 settembre
  • PS di SdC (parte I) del 19 settembre 2014
  • Soluzione della prova scritta di SdC (parte I, Aerospaziali & Civili)
  • PS di SdC (parte II) del 19 settembre 2014
  • Soluzione della prova scritta di SdC (parte II, Aerospaziali & Civili)
    Si ricorda che per ritirare la prova di SdCI, o di SdCII, è sufficiente inviare una e-mail all'Ing. Luca Taglielegne <luca.taglialegne@ing.unipi.it> e all'Ing. Paolo Fisicaro <paolo.fisicaro@ing.unipi.it>. E' possibile ritirare la prova entro il giorno successivo a quello della pubblicazione della soluzione sulla pagina web.

  • AVVISO URGENTE . Si informano gli studenti di SdC che il prossimo ricevimento del docente sarà tenuto venerdì 12 settembre (anziché mercoledì 10 settembre), dalle ore 15.30 alle ore 18.30. Gli esami previsti per il pomeriggio di venerdì sono stati invece spostati a lunedì 15 settembre (vedi avviso in basso).

  • AVVISO URGENTE. Si informano gli studenti che le prossime prove orali di SdC si terranno lunedì 8 settembre (Civili) e, attenzione, lunedì 15 settembre (Aerospaziali), sempre con inizio alle ore 15.30.

  • AVVISO. Si informano gli studenti di SdC che il prossimo ricevimento del docente sarà tenuto giovedì 4 settembre (anziché mercoledì 3 settembre), sempre dalle ore 15.30 alle ore 18.30.


  • AVVISO. Si informano gli allievi del corso di SdCI (Laurea interclasse in Ingegneria Civile-Edile) tenuto dall'Ing. Adolfo Bacci che la prova scritta di settembre si terrà venerdì 19 settembre, in aula B21 (aula ancora da confermare), con inizio alle ore 8.30. Si ricorda che per sostenere la prova scritta è necessario iscriversi presso la segreteria di Ingegneria Strutturale (DICI) entro la mattina del giorno precedente a quello della prova.

  • AVVISO. Si informano gli studenti del corso di SdC che la prova scritta di settembre si terrà venerdì 19 settembre, dalle ore 8.30 alle ore 11.30 (parte I) e dalle ore 11.30 alle ore 13.30 (parte II), nelle aule B21 (Aerospaziali) e  B34 (Civili).
    Dato che è prevista una prova scritta straordinaria di SdC limitata alla sola parte II, sarà ancora possibile consegnare la sola parte I. Si ricorda ancora che la consegna della prova, se mantenuta dopo la pubblicazione in rete della soluzione, annulla la prova eventualmente consegnata in precedenza.



  • AVVISO. Si informano gli studenti che il ricevimento di oggi pomeriggio, mercoledì 11 giugno,  causa malattia del docente, sarà tenuto dagli Ingg. Luca Taglialegne e Paolo Fisicaro.

  • AVVISO. Si informano gli studenti del corso di SdC che la prima prova scritta dell'appello estivo si terrà venerdì 13 giugno, dalle ore 8.30 alle ore 11.30 (parte I) e dalle ore 11.30 alle ore 13.30 (parte II), nelle aule B21 (Aerospaziali) e  B34 (Civili).
    Si ricorda che, come già nelle due prove in itinere, sarà possibile consegnare la sola parte I. Si ricorda ancora che la consegna della prova, se mantenuta dopo la pubblicazione in rete della soluzione, annulla la prova eventualmente consegnata in precedenza.

  • AVVISO. Si informano gli studenti del corso di SdC (a.a. 2013-2014) che il docente del corso li riceverà in aula C01 domani mattina, giovedì 5 giugno, alle ore 10.

  • Risultati della PS di SdC (parte I, Civili) del 31 maggio
  • Risultati della PS di SdC (parte I, Aerospaziali) del 31 maggio
  • PS in itinere di SdC (parte I) del 31 maggio 2014


  • AVVISO URGENTE. Gli studenti che intendono laurearsi il 25 febbraio (Civili) o il 4 marzo (Aerospaziali) sono pregati di confermare la propria intenzione inviando un e-mail all'indirizzo: r.barsotti@ing.unipi.it.

    Si conferma che  in occasione delle prove scritte di gennaio e febbraio  sarà possibile consegnare la sola parte I in un appello e la sola parte II in uno degli appelli  successivi della stessa sessione (ad esempio: la parte I nell'appello del 31 gennaio e la parte II nel secondo appello di febbraio). Non è invece possibile consegnare la sola parte II in assenza di una consegna precedente della parte I.

    Si ricorda ancora che se la prova (parte I o parte II)  viene valutata F o G (gravemente o del tutto insufficiente), lo studente è sconsigliato dal sostenere la prova scritta immediatamente successiva.

    Infine, accogliendo una richiesta degli studenti, si anticipa che nel mese di marzo verrà tenuta una prova scritta straordinaria riservata a quanti abbiano superato la parte I (ma non la parte II).



  • AVVISO. La seconda prova scritta dell'appello invernale si terrà lunedì 3 febbraio, dalle ore 8.30 alle ore 13.30, nell'aula B21, sia per i Civili che per gli Aerospaziali (come di consueto, le prove scritte dei Civili e degli Aerospaziali sono unificate).

  • AVVISO. Prove orali di Gennaio:  si informano gli studenti di SdC che, causa influenze (negative), la prossima prova orale di gennaio si terrà venerdì 31 gennaio (Civili), sempre con inizio alle ore 15.30, anziché mercoledì 29 come annunciato in precedenza.

  • AVVISO. Prove orali di Gennaio:  si informano gli studenti di SdC che le prossime prove orali di gennaio saranno tenute venerdì 24 (Aerospaziali) e mercoledì 29 (Civili), sempre con inizio alle ore 15.30. Gli studenti che devono ancora sostenere la prova orale sono pregati di iscriversi entro il giorno a quello della prova orale presso la segreteria di Ingegneria Strutturale (DICI).


  • Risultati della prova scritta di SdC (parte II, Aerospaziali) del 15 gennaio 2014
  • Risultati della prova scritta di SdC (parte I, Aerospaziali) del 15 gennaio 2014
  • Risultati della prova scritta di SdC (parte I, Civili) del 15 gennaio 2014
  • Risultati della prova scritta di SdC (parte II, Civili) del 15 gennaio 2014
  • Risultati della prova scritta di SdC (parte I) del 25 luglio (Civili)

  • AVVISO. Si informano gli studenti che i risultati delle prove scritte (parte II) del 25 luglio saranno comunicati nel corso della prossima settimana. Le prove orali riprenderanno, secondo le date che saranno comunicate in un successivo messaggio, dopo il 20 agosto.
    I ricevimenti del docente e dei collaboratori riprenderanno invece regolarmente a partire dal mese di settembre.

    Prova orale di lunedì 29 luglio (inizio alle ore 13.30).
    Sono convocati i seguenti allievi: Bruno Marcello, Bucciantini Luca, Cinquanta Luca, Frescucci Pier Paolo, Gori Giulia, Salani Alessio, Tortelli Andrea (Aerospaziali); Bazzu Cosimo, Cerri Edoardo, Guidi Luca, Lari Lorenzo, Pagni Paolo, Pampana Edoardo, Resta Carlo (Civili); Saija Giovanni (Nucleari).

  • Prova orale di martedì 30 luglio (inizio alle ore 13.30). Sono convocati i seguenti allievi: Aquilano Matteo, Indraccolo Marco, Montanelli Alessandro, Rapposelli Alessandro (Aerospaziali); Bini Emmanuel, Cardella Daniele, Fillanti Letizia, Gasparini Enrica, Liberatori Stefano,  Pieracci Yari, Renzi Valentina, Specolizzi Cosima (Civili).


  • AVVISO. Si informano gli studenti che, a causa di impegni imprevisti di componenti la commissione, la prova orale di SdC di venerdì 26 luglio è spostata, anche a causa dell'elevato nuero di studenti che si sono prenotati (circa 30) a lunedì 29 e martedì 30 luglio,  con inizio alle ore 13.30. L'elenco degli studenti convocati lunedì e martedì sarà comunicato successivamente.

  • AVVISO. Si informano gli studenti di SdC dei corsi di laurea in Ingegneria Aerospaziale e in Ingegneria Civile che, a differenza di quanto comunicato in precedenza, sarà possibile completare la parte I, superata in una delle prime tre prove scritte parziali (27 aprile, 25 maggio e 14 giugno), consegnando la parte II anche nella prova scritta di settembre.


  • Soluzione della prova scritta (parte II) del 25 luglio
  • Soluzione della prova scritta (parte I) del 25 luglio
  • Prova scritta di SdC (parteI) del 25 luglio 2013 (Civili & Aerospaziali)
  • Prova scritta di SdC (parte II) del 25 luglio 2013 (Civili & Aerospaziali)


  • AVVISO. La terza prova scritta dell'appello estivo si terrà giovedì 25 luglio, dalle ore 8.30 alle ore 13.30, nelle aule B21 (Civili) e B32 e B34 (Aerospaziali). Si ricorda che  in occasione della prove di luglio sarà ancora possibile, a quanti  abbiano raggiunto la sufficienza in una delle  due prove in itinere o nella prova scritta di giugno (parte I), consegnare la sola parte II. Si ricorda ancora che la consegna della prova, se mantenuta dopo la pubblicazione in rete della soluzione, annulla la prova eventualmente consegnata in precedenza.





Attività di ricerca

"L'elasticità dei corpi (e non ce ne è di completamente rigidi o di completamente molli) è in certo qual modo la loro vita. Con ciò noi, mediante l'udito, la vista e, più spesso, il tatto, riceviamo la sensazione della loro esistenza. Un corpo privo di tale vita sarebbe inconoscibile e inutile: riempirebbe solo il vuoto. Le forze elastiche dei corpi sono gli interpreti attraverso i quali essi parlano, per così dire, con noi." (Georg Christoph Lichtenberg, Aforisma A 8)

Interessi generali di ricerca


Gruppi di ricerca e collaborazioni scientifiche

   

Programmi di ricerca oggetto di recenti finanziamenti MIUR (2002-2010)


Pubblicazioni recenti




La Commissione di Facoltà per le Attività Scientifiche e Culturali

Stefano Bennati (Vice-Presidente) - Umberto Mengali (Presidente) - Riccardo Barsotti (Segretario)

"Tutti, immagino, riconoscono che che il lavoro dell'artista in ogni suo aspetto è individuale e libero [...]. L'artista cammina dove lo spinge il soffio dello spirito. Non può mantenere la sua direzione, non la conosce interamente neppure lui. Ma guida tutti noi ai pascoli freschi e ci insegna a gustare ciò che spesso noi all'inizio rifiutiamo, ampliando la nostra spiritualità [...]." (John Maynard Keynes, 1946)

La Commissione per le Attività Scientifiche e Culturali della Facoltà di Ingegneria promuove lo svolgimento di attività scientifiche e culturali con lo scopo di offrire, a tutti coloro che operano all'interno della Facoltà, studenti e docenti in primo luogo, occasioni comuni di arricchimento culturale e scientifico. La Commissione ha organizzato, a partire dal 2003, cicli di conferenze, documentate nell’elenco riprodotto in basso. Nel maggio 2007 la Commissione ha organizzato, a conclusione del ciclo di conferenze relativo al primo periodo dell’anno, un concerto, tenuto nell’Aula Magna Nuova della Sapienza, con la partecipazione di Petra Magoni (voce) e di Ferruccio Spinetti (contrabbasso). Ulteriori iniziative sono previste per tutto il 2010.

Elenco delle conferenze e delle altre iniziative (2003-2010)






L'Istituto di Scienza delle Costruzioni (1936-1996),
il Dipartimento di Ingegneria Strutturale (1997-2008) e
il Laboratorio Ufficiale per le Esperienze dei Materiali da Costruzione (*)


Presso la Regia Scuola di Applicazione per gli Ingegneri di Pisa (poi Regio Istituto Superiore di Ingegneria), fondata nel 1913, furono attivati, rispettivamente negli anni 1914 e 1915, gli insegnamenti di Meccanica Applicata alle Costruzioni e di Teoria dei Ponti, affidati, rispettivamente, a Gustavo Colonnetti ed a Giuseppe Albenga. Sempre nel 1915 entrò anche in funzione un Laboratorio sperimentale per i materiali da costruzione. Dal 1922 al 1935 fu Direttore del Laboratorio e docente di entrambi gli insegnamenti Ottorino Sesini, ordinario di Meccanica Applicata alle Costruzioni.

    L'Istituto di Scienza delle Costruzioni è nato nel 1936, quando il Regio Istituto Superiore di Ingegneria venne trasformato in Facoltà di Ingegneria dell'Università di Pisa; nell'ala Nord-Est della nuova sede, inaugurata nello stesso anno, vennero definitivamente sistemati i locali dell'Istituto di Scienza delle Costruzioni e del Laboratorio Ufficiale per le Esperienze dei Materiali da Costruzione ad esso annesso: di entrambi fu Direttore, ininterrottamente dal 1936 al 1963, Letterio Donato, Ordinario di Scienza delle Costruzioni. In questi anni e nei seguenti si vennero gradualmente attivando presso l'Istituto altri insegnamenti, sempre nell'ambito della Scienza delle Costruzioni e della Tecnica delle Costruzioni. Nello stesso periodo il Laboratorio ricevette un notevole potenziamento in attrezzature e personale, sviluppando sempre più la propria attività nel campo della sperimentazione dei materiali da costruzione e delle strutture.

    Dal 1963 al 1983 l'Istituto di Scienza delle Costruzioni è stato diretto da Carlo Raymondi, Ordinario di Scienza delle Costruzioni; durante questo periodo, l'Istituto aumentava considerevolmente la sua consistenza edilizia, sia con ampliamenti all'interno dell'edificio principale della Facoltà, sia con la costruzione ex-novo di un contiguo corpo di fabbrica. Nel 1983 la direzione dell'Istituto veniva assunta da Raffaello Bartelletti, Ordinario di Teoria e Progetto dei Ponti, che rimaneva in carica fino al 31 dicembre 1996, data di disattivazione dell'Istituto di Scienza delle Costruzioni. I locali, il personale, la biblioteca e le attrezzature dell'Istituto confluivano nel Dipartimento di Ingegneria Strutturale, attivo dal 1° gennaio 1997.

    Il Dipartimento di Ingegneria Strutturale dell'Università di Pisa è stato attivo fino al 1° gennaio 2009, giorno in corrispondenza del quale è stato disattivato dall'amministrazione Centrale, confluendo nel Dipartimento di Ingegneria Civile, del quale costituisce attualmente la Sede di Strutture. Il Dipartimento è stato diretto da Luca Sanpaolesi, Ordinario di Tecnica delle Costruzioni, fino all'ottobre 2003; dal novembre 2003 al novembre 2005 è stato Direttore Francesco Cafarella, Ordinario di Scienza delle Costruzioni. Infine, dal novembre 2005 al 31 dicembre 2008 il Dipartimento, di cui sono consultabili (aggiornati al 22 dicembre 2008) Regolamento, gli elenchi dei docenti, dei docenti esterni, del personale tecnico-amministrativo, dei dottorandi, borsisti e assegnisti di ricerca, nonché l'Organigramma, è stato diretto da Stefano Bennati, Ordinario di Scienza delle Costruzioni.

    Il Dipartimento ha organizzato durante la sua esistenza la ricerca scientifica e tecnologica nell'ambito dei settori scientifico-disciplinari della Scienza delle Costruzioni (ICAR/08) e della Tecnica delle Costruzioni (ICAR/09). L'attività di ricerca svolta presso il Dipartimento e l'attività didattica dei docenti che vi hanno afferito ha coinvolto numerose discipline che vanno dalla Meccanica dei solidi e delle strutture, alla Meccanica dei materiali, alla Tecnica delle costruzioni, alla Tecnica delle fondazioni, al Progetto dei ponti, alle Costruzioni antisismiche (la documentazione della attività didattica basata nel Dipartimento negli anni 2004-2008 è consultabile). Oltre ai materiali strutturali tradizionali (quali la muratura, il legno, il calcestruzzo, l'acciaio e gli altri metalli), negli ultimi anni della sua esistenza l'attenzione è stata focalizzata anche su materiali innovativi quali, ad esempio, il vetro strutturale e i materiali compositi.

    Il Dipartimento è stato fin dal primo ciclo (anno 1986) una sede del Corso di Dottorato in Ingegneria delle Strutture promosso da un Consorzio e con sede amministrativa a Firenze. Successivamente, a partire dall'anno 2000, il Dipartimento è divenuto sede amministrativa di un proprio Corso di Dottorato in Ingegneria delle Strutture, che è stato attivo fino al dicembre 2007. A partire dal XX ciclo (anno 2005), è attivo il nuovo Corso di Dottorato in Scienze e Tecniche dell'Ingegneria Civile, all'interno del quale è presente un curriculum in Ingegneria Strutturale.

    Anche il Laboratorio Ufficiale per le Esperienze dei Materiali da Costruzione è attualmente integrato nel Dipartimento di Ingegneria Civile. Il Laboratorio, ha effettuato per decenni misure, prove fisiche e prove meccaniche sui materiali da costruzione, su elementi costruttivi e su strutture, nonché verifiche di taratura di strumenti di controllo rilasciandone certificazione ai sensi della normativa vigente.

    Il Laboratorio Ufficiale per le Esperienze dei Materiali da Costruzione è stato da sempre parte integrante del Dipartimento di Ingegneria Strutturale dell'Università di Pisa (in precedenza dell'Istituto di Scienza delle Costruzioni). Il Laboratorio, la cui Organizzazione Funzionale, aggiornata al 22 dicembre 2008 è consultabile, ha effettuato ed effettua misure, prove fisiche e prove meccaniche sui materiali da costruzione, su elementi costruttivi e su strutture, nonché verifiche di taratura di strumenti di controllo, e ne rilascia certificazione ai sensi della normativa vigente.

    Il Laboratorio Ufficiale per le Esperienze dei Materiali da Costruzione disponeva (e dispone) di tre sale, di cui due attrezzate con macchine di prova sia statiche sia dinamiche, la terza dotata di telai di contrasto di grandi dimensioni e di un sistema per prove statiche e dinamiche a bassa frequenza. Per la movimentazione interna dei carichi sono utilizzati due carriponte, rispettivamente, da 30 kN e da 100 kN. Le apparecchiature di misura, oltre a quelle proprie delle macchine di prova, consistevano (e consistono) essenzialmente di trasduttori di forze, trasduttori di spostamento di tipo LVDT, attrezzature estensimetrica, centrali di misura statiche e dinamiche.

    Il Laboratorio ha eseguito (ed esegue), fuori sede, prove di carico statiche su strutture, misure di effetti dinamici, monitoraggio di edifici e strutture, qualificazione dei materiali da costruzione attraverso prove non distruttive o moderatamente distruttive, prove di identificazione strutturale.

    La Biblioteca del Dipartimento, ora integrata nel sistema bibliotecario del Dipartimento di Ingegneria Civile, possiede un patrimonio librario di circa 6700 volumi, numerose riviste in abbonamento corrente ed alcune annate di riviste cessate.


(*) Il Dipartimento di Ingegneria Strutturale dell'Università di Pisa, al quale era annesso il Laboratorio Ufficiale per le Esperienze dei Materiali da Costruzione è stato attivo dal 1° gennaio 1997 al 31 dicembre 2008. Il 1° gennaio 2009 è confluito nel Dipartimento di Ingegneria Civile, del quale costituisce l'attuale Sede di Strutture.




Il Corso di Dottorato in Ingegneria delle Strutture (2000-2007) (*)

    Il Corso di Dottorato di Ricerca in Ingegneria delle Strutture, con sede amministrativa presso il Dipartimento di Ingegneria Strutturale di Pisa, attivo dall'anno 2000 alla fine dell'anno 2007, ha rappresentato la naturale prosecuzione del precedente Dottorato in Ingegneria delle Strutture con sede amministrativa in Firenze, nel quale l'Ateneo di Pisa è stato, fino al XIV ciclo, sede consorziata insieme a quelli di Bari, Genova e Udine. L'obiettivo perseguito è stato quello di proseguire presso il nostro Ateneo l'attività tesa a formare ricercatori in un settore strategico nel contesto dell'Ingegneria Civile e di quella Industriale, ovvero quello comunemente noto come Ingegneria Strutturale. Durante tutto il periodo che va dalla sua attivazione, nell'anno 2000, alla sua disattivazione, avvenuta il 31 dicembre 2007, il Corso di Dottorato, del cui Consiglio hanno fatto parte, fra gli altri, Piero Pozzati, Salvatore Marzano, Piero Villaggio e Aldo Frediani, è stato presieduto da Stefano Bennati.

    Nell'anno 2000 (XV ciclo) il Corso di Dottorato è stato attivato con due borse di studio (oltre al riconoscimento di un terzo posto senza borsa); l'anno successivo (il 2001, corrispondente al XVI ciclo) il Corso è stato attivato con tre borse di studio, come conseguenza dell'adesione del Politecnico di Bari, il quale ha finanziato una delle tre borse assegnate. Le due borse di ateneo sono state poi confermate negli anni successivi (corrispondenti al XVII, al XVIII e al XIX ciclo), mentre il Politecnico di Bari ha finanziato una ulteriore borsa per il XVIII ciclo. Stretti rapporti di collaborazione sono stati allacciati anche con l'analogo Dottorato in Ingegneria Strutturale e Geotecnica istituito presso il Dipartimento di Ingegneria Strutturale e Geotecnica (DISEG) di Genova. Il Corso di Dottorato in Ingegneria delle Strutture è stato attivo fino al dicembre 2007, quando si sono svolti gli esami finali per il conseguimento del titolo di Dottore di Ricerca dei dottorandi Giuseppe Chellini e Manaf Al-Hashemi. Il Corso di Dottorato ha contribuito alla nascita della Scuola di Dottorato in Ingegneria "Leonardo da Vinci", alla quale ha afferito fin dalla sua istituzione nel 2004.

    Per maggiori informazioni sulle finalità del corso, sulla sua struttura scientifica e sulla attività formativa organizzata al suo interno, si rimanda alle pagine Corsi di insegnamento e Seminari, oltre che al Regolamento del Corso ed alla sua Proposta di istituzione. L'elenco degli allievi del Corso contiene informazioni sui singoli allievi, sulle loro tesi di dottorato e sui loro tutori fin dall'istituzione del precedente Corso di Dottorato con sede amministrativa in Firenze.

    A partire dal XX ciclo (anno 2005), è stato attivato il nuovo Corso di Dottorato in Scienze e Tecniche dell'Ingegneria Civile, nato dalla fusione dei due precedenti Corsi di Dottorato in Ingegneria delle Strutture e in Scienze e tecniche delle Costruzioni Civili. All'interno del nuovo Corso è presente un curriculum in Ingegneria Strutturale, che costituisce (o avrebbe dovuto costituire) la naturale prosecuzione del Corso di Dottorato in Ingegneria delle Strutture.


(*) Il Corso di Dottorato in Ingegneria delle Strutture dell'Università di Pisa è stato attivo dal 2000 al 31 dicembre 2007. Attualmente è presente come curriculum in Ingegneria Strutturale nell'ambito del Corso di Dottorato in Scienze e Tecniche dell'Ingegneria Civile.


Valid HTML 4.01! Visite dal 01.09.2004:
numero di accessi
Facoltà di Ingegneria